vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Ceva appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Cuneo

BANDO regionale RIENTRO - incentivo per il rientro al lavoro dopo la maternità

BANDO regionale RIENTRO - incentivo per il rientro al lavoro dopo la maternità

15 gennaio 2019

L’intervento prevede l’erogazione alla madre lavoratrice di un incentivo una tantum finalizzato a “premiare” il suo rientro lavorativo dopo la maternità, anche in caso di adozione o affidamento di minore, qualora il padre lavoratore dipendente del settore privato fruisca del congedo parentale o del prolungamento del congedo parentale per minori in situazione di grave disabilità.L’incentivo può essere erogato per il rientro lavorativo sia della madre lavoratrice dipendente del settore privato sia della madre lavoratrice autonoma o imprenditrice , titolare o socia, in una micro-impresa organizzata in forma individuale, di società di persone (socie accomandatarie in caso di società in accomandita semplice) e di società a responsabilità limitata semplificata.Nel caso di nuclei monoparentali composti dalla sola madre l’incentivo viene erogato a fronte del suo rientro lavorativo.
Soggetti beneficiari:
Sono persone destinatarie dell’intervento le madri in rientro lavorativo dopo la maternità, residenti e/o domiciliate nella regione Piemonte, appartenenti alle seguenti tipologie:
• lavoratrici dipendenti del settore privato, ivi comprese le socie lavoratrici di società cooperative,
• persone fisiche che rivestono il ruolo di lavoratrice autonoma o di imprenditrice, titolare o socia, in una micro-impresa organizzata in forma individuale, di società di persone (socie accomandatarie in caso di società in accomandita semplice) e di società a responsabilità limitata semplificata, di cui all’art. 111 “Microcredito” del Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385 “Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia”.
La madre lavoratrice autonoma o imprenditrice deve essere titolare del diritto a fruire del congedo parentale (rif. D.Lgs 151/2001 e s.m.i.).

Link